copertina articolo

Oggigiorno mangiar sano, mangiar bene, è diventata una priorità per il benessere quotidiano dell’uomo. C’è chi si rivolge all’amico Internet per trovare le soluzioni più adatte alla propria persona, in particolare per i periodi più caldi, quando si va in vacanza e ci si vorrebbe attenere ad una sana alimentazione, ma con gusto. Noi del BfB Residence San Marco, piuttosto che googlare per venire incontro alle richieste dei nostri ospiti, ci siamo rivolti alla Dott.ssa Biologo Nutrizionista Sonia Indelicato Oliva.

Piramide alimentare

Quando le abbiamo proposto di accompagnare noi e gli ospiti che soggiornano presso la nostra struttura nel corso della loro vacanza a Sciacca, ci ha risposto con 10 semplici comandamenti:

  1. Variare le scelte a tavola, preferendo alimenti di stagione e locali;
  2. Preferire il consumo di alimenti integrali e cereali e pseudo-cereali a chicco intero (farro, orzo, grano saraceno…);
  3. Consumare quotidianamente frutta e verdura;
  4. Alternare nell’arco della settimana i secondi piatti, preferendo il consumo di pesce e legumi;
  5. Limitare l’assunzione di grassi saturi (burro, snack salati, formaggi…);
  6. Moderare il consumo di dolci e di zucchero;
  7. Ridurre l’uso del sale in cucina e a tavola;
  8. Bere abbondante acqua e limitare l’alcol ad un bicchiere di vino rosso al giorno;
  9. Tenere sotto controllo il peso corporeo;
  10. Praticare regolarmente attività fisica. È sufficiente svolgere un’attività aerobica moderata per almeno 150 minuti a settimana.

10.000 PASSI AL GIORNO sono l’obiettivo ideale affinché un soggetto si possa considerare attivo…ma noi abbiamo la piscina   

Piscina del Residence

Ok, i comandamenti sono piuttosto semplici da seguire, ma quando sei dall’altro capo del mondo, in una terra dove il profumo della cucina siciliana lo senti all’atterraggio dell’aereo, forse è meglio rivolgersi a chi conosce il giusto connubio fra gusto e sana alimentazione.

Partendo proprio da qui, abbiamo pensato ad un Cooking Workshop di cucina siciliana, con materie prime bio a km 0 raccolti direttamente dal nostro orto e preparati comodamente in casa.

1) day cooking: un’esperienza culinaria con consulto nutrizionale e realizzazione di un piatto tipico siciliano insieme ad uno chef–> 125 euro;

2) week cooking: 3 esperienze culinarie con consulto nutrizionale e realizzazione di tre piatti tipici siciliani: primo, secondo e dolce, insieme ad uno chef–> 225 euro;

3) Two weeks cooking: 6 esperienze culinarie con consulto nutrizionale e realizzazione di sei piatti tipici siciliani: 2 primi, 2 secondi e 2 dolci, insieme ad uno chef–> 325 euro;

4) Brad day: preparazione del pane in casa nella tradizione del forno a legna, adoperando i grani tipici siciliani, descritti da uno chef e i cui benefici vengono descritti da un nutrizionista–> 75 euro.

Ortaggi del Residence a km 0

Ortaggi del Residence a km 0

PicsArt_07-25-05.22.05

I costi sono ideati per gruppo familiare, eventuali colloqui personalizzati con il nutrizionista sono da compensare a parte.

Mangiar bene e mangiar sano si può e puoi farlo anche in vacanza, nella terra del sole, mare e buon cibo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>